Premiato l’approccio della dialisi in vacanza di Diaverum

Londra/Monaco di Baviera, 20 aprile 2015 – Diaverum, uno dei maggiori fornitori di cure nefro-dialitiche al mondo, è stata insignita dell’Alta Onorificenza per la “Migliore iniziativa di marketing” in occasione dei Medical Travel Awards 2015 organizzati dall’International Medical Travel Journal (IMTJ). Il premio riconosce l’approccio Diaverum nel realizzare un’ampia rete volta a consentire la dialisi in vacanza e a responsabilizzare i pazienti nefropatici ad assumere un ruolo attivo per la propria salute e per il proprio benessere.

“Siamo onorati di ricevere questo premio per il nostro programma di Dialisi in Vacanza Diaverum. I pazienti in dialisi affrontano un rigoroso programma di tre trattamenti settimanali, che spesso impedisce loro di vivere una vita normale. Il nostro obiettivo è consentire ai pazienti di godersi la vita e viaggiare verso le proprie destinazioni preferite, nonostante la malattia. Il concetto Diaverum si basa sulla fiducia e sulla qualità e assicura la continuità delle migliori cure, anche quando si viaggia all’estero”, ha commentato André Freitas, Responsabile del programma di Dialisi in Vacanza Diaverum, al momento di ritirare il premio a Londra questa settimana.

Nel 2014, circa 5.000 pazienti si sono recati in vacanza come parte del programma di Dialisi in Vacanza Diaverum. Il programma di Dialisi in Vacanza Diaverum si basa su una rete di eccellenza guidata da coordinatori di centri ed è sostenuta da numerosi partner esterni, come le associazioni di pazienti e le agenzie di viaggio, riuniti a beneficio dei pazienti. L’approccio incentrato sul paziente comprende un sito Web, lanciato di recente, contenente una sezione specifica dedicata alla Dialisi in Vacanza Diaverum, uno strumento di ricerca delle cliniche, un modulo di domanda facile da compilare e consigli specifici su come viaggiare. Oltre a ciò, Diaverum sta ospitando un meeting annuale di dialisi in vacanza, che vede l’unione di partner forti che condividono un programma incentrato sul paziente.

“Consentire ai pazienti di viaggiare è un vero e proprio lavoro di squadra. Una rete solida è fortemente impegnata a raggiungere il maggior numero possibile di pazienti Diaverum e non Diaverum, al fine di presentare loro questa opportunità per migliorare la qualità della propria vita. Siamo orgogliosi che i nostri sforzi intesi a sviluppare un approccio globale di dialisi in vacanza sia stato riconosciuto e premiato da IMTJ”, ha spiegato Christine Buchberger, Direttore Marketing di Diaverum.

I Medical Travel Awards sono organizzati e pensati dall’International Medical Travel Journal (IMTJ), che ne detiene la proprietà. Dal 2007, l’IMTJ permette di comprendere meglio il settore dei viaggi per fini medici e di turismo medico e abbraccia temi che impegnano gli operatori sanitari di tutto il mondo. L’internazionalizzazione della sanità è fondamentale per l’IMTJ. L’obiettivo è creare un punto focale di informazioni, risorse e pareri sul viaggio per fini medici.

Per saperne di più su Dialisi in Vacanza Diaverum