Come funziona la dialisi?

La dialisi espelle dall'organismo le scorie e i liquidi che i reni non sono più in grado di rimuovere. La dialisi ha anche l’obiettivo di mantenere l’equilibro dell’organismo correggendo i livelli delle varie sostanze tossiche nel sangue. Senza la dialisi, tutti i pazienti con insufficienza renale morirebbero a causa dell’accumulo di tossine nel flusso sanguigno.

Principi della dialisi

Esistono due tipi principali di dialisi: dialisi peritoneale ed emodialisi. Qualunque sia il trattamento scelto gli obiettivi della dialisi sono molto simili: la dialisi è ideata per sostituire varie funzioni dei reni. La terapia deve rimuovere i prodotti di scarto, i liquidi in eccesso e bilanciare la quantità di sostanze chimiche (elettroliti) e altre sostanze nell’organismo. Una dialisi efficace richiede una membrana semipermeabile, l’irrorazione sanguigna, il liquido di dialisi e una metodica per rimuovere il fluido in eccesso.

.

Come funziona la dialisi?

 

 

Membrana semipermeabile

Nella dialisi, una membrana semipermeabile separa il sangue dal liquido di dialisi. Questa membrana consente ad alcune sostanze di passare e ad altre di essere bloccate. Inoltre consente ai prodotti di scarto, all’acqua, agli elettroliti e ad altre sostanze di essere espulsi dal sangue nel liquido di dialisi (e a volte anche nella direzione opposta) mediante un processo detto diffusione. Lo spostamento dei prodotti di scarto e delle altre sostanze dipende dalla permeabilità della membrana, dalla misura e dalla struttura delle diverse sostanze, dalla composizione del liquido di dialisi e dall’irrorazione di sangue alla membrana.

Irrorazione di sangue

Migliore è l’irrorazione di sangue alla membrana più efficiente è il trattamento di dialisi. Nell'emodialisi l’irrorazione di sangue può essere controllata dalla macchina di dialisi.

Liquido di dialisi

In entrambe le modalità di dialisi, il liquido di dialisi consente di espellere i prodotti di scarto dal sangue. Inoltre, il liquido di dialisi contiene sostanze utili a correggere gli squilibri che si verificano a causa dell’insufficienza renale.

Rimozione dei liquidi

La rimozione dei liquidi nell’emodialisi avviene mediante processi diversi rispetto alla dialisi peritoneale. Nell’emodialisi, la macchina di dialisi utilizza la pressione per trasferire i liquidi attraverso la membrana dal sangue al liquido di dialisi. Nella dialisi peritoneale, nel liquido di dialisi viene usato il glucosio che ha l’effetto di promuovere la fuoriuscita del liquido in eccesso dal sangue nel liquido di dialisi, che viene periodicamente drenato.

Scopo della dialisi

Qualunque trattamento di dialisi è volto a rimuovere i prodotti di scarto, i liquidi in eccesso, correggere gli squilibri elettrolitici e il pH dell’organismo.